Lughnasadh - Lammas (Festa del raccolto)

Lammas, anche detta Lughnasadh, e` la festa del raccolto, del dio Lugh, della rinascita e della trasformazione, che affonda le sue radici nella cultura celtica. Cade nei giorni 31 luglio, 1 agosto e 2 agosto.
In questa occasione si ricorda il sacrificio del dio, simboleggiato dalla mietitura delle spighe di grano.
E` la prima festa del raccolto che introdurrà a Mabon e Samhain.
In questo periodo non solo e` protagonista la raccolta materiale, ma anche quella spirituale, in quanto si raccoglie ciò che si ha seminato durante l`anno e durante le altre feste.
Con questa festa ci si prepara all`autunno, in compagnia dei nostri cari.
E` il periodo in cui e` forte la convivialità ed in cui si fanno riflessioni sulla ciclicità delle stagioni e dei ritmi naturali di morte e rinascita. E` la festa ricca di festeggiamenti, con banchetti, spettacoli e gare all`aperto.
E` il momento in cui la Terra ha raggiunto il massimo della sua produttività e che inizierà mano a mano a "diminuire" questa energia fino a giungere all`autunno. E` importante riflettere sull`importanza di questa ciclicità.
I simboli di questa festa sono il grano, il pane (testimone del processo di trasformazione), le pannocchie e delle ceste colme di frutta e verdura, cipolle, aglio e farina.
I colori sono l`arancione ed il giallo, dunque scegliamo questi colori per le candele e per decorare la tavola.
E` il periodo ideale per incantesimi volti ad attirare la prosperità e per gli esorcismi e la purificazione.