Acqua di violetta (tonico viso) - ricetta

L`acqua di rose e` un tonico famosissimo ed usatissimo, ma in questo post parleremo di uno molto meno diffuso ma efficace soprattutto per le pelli impure: l`acqua di violette!
Si usa come un normale tonico viso, come l`acqua di rose. Lascia la pelle fresca ed idratata, delicatamente e naturalmente profumata. Si conserva in frigo per una settimana massimo.


Ingredienti ed occorrente:

- 1 tazza circa di fiori di violetta
- una garza
- un pentolino
- barattoli di vetro scuri
- acqua distillata (500-600 ml)

Preparazione:

Laviamo delicatamente i fiori, mettiamoli in uno scolapasta ed agitiamo un po` per far cadere le gocce d`acqua rimaste tra i petali.
In una pentola facciamo bollire l`acqua, a bollore raggiunto togliamola dal fuoco e mettiamoci le violette. Copriamo con un coperchio ed attendiamo per circa mezz`ora. A questo punto filtriamo il tutto e versiamo l`acqua di violette in una boccetta pulita.

Possiamo anche far bollire i fiori insieme all`acqua per un`ora e poi quando l`acqua di violette si e` raffreddata filtriamo e versiamo nella boccetta.


Consigli:

Scegliamo fiori freschi, evitiamo di usare quelli troppo sciupati o raggrinziti. Se siamo noi a raccogliere i fiori, scegliamo se possibile di raccoglierli all`alba.

Cliccando qui trovi la ricetta dell`acqua di rose.