Oleolito di rosa

Con i fiori freschi di rosa gallica e` possibile fare un delicato oleolito lenitivo seguendo il metodo a caldo, che e` anche il più veloce. Per dare maggior profumazione all`oleolito sara` necessario aggiungere 5 ml di olio essenziale di rosa.

Ingredienti per 500 ml di oleolito:

- 500 ml di olio vegetale a nostra scelta
- 3/4 manciate di fiori di rosa gallica
- olio essenziale di rosa (5 ml, facoltativo)
- una gara sterile o un filtro a maglia stretta
- un contenitore di vetro scuro

Procedura:

Poniamo i fiori in un contenitore. Ricopriamoli di olio e mettiamo poi sul fuoco a bagnomaria. Quando la temperatura raggiunge i 50 gradi C (usiamo un termometro da cucina per misurare la temperatura) lasciamo in infusione per l`intera nottata. A questo punto l`oleolito e` pronto per essere filtrato con una garza o con un filtro a maglia stretta, pressando bene i fiori per far si che il nostro oleolito sia ricco dei loro principi attivi. Filtriamo dunque in un bottiglino di vetro scuro ed aggiungiamo gli oli essenziali, che non solo ne aumenteranno l`efficacia ma gli doneranno anche un gradevole profumo.

Come si usa?

Si versa un cucchiaio di prodotto sulla pelle e si procede con il massaggio.

Consigli:

La percentuale degli oli essenziali e` dell` 1% quindi in 500 ml di oleolito useremo 5 ml di olio essenziale e su 1 l di oleolito useremo 10 ml di olio essenziale.
L`olio di oliva contiene naturalmente tocoferolo (vitamina E) che ne aiuta la conservazione. Si possono comunque usare altri oli (di mandorle, di jojoba, di avocado, di germe di grano, di ricino, di girasole, di semi, ecc).

Rosa gallica