Oleolito di limone

Perfetto per la cura delle unghie e per contrastare la cellulite, si prepara con le bucce gialle ma non ancora del tutto mature dei limoni non trattati. Si possono scegliere sia il metodo a caldo che il metodo a freddo.
L`oleolito di limone e` anche idratante, nutriente e gradevolmente profumato. Uniamolo ad altri oli essenziali per potenziare la sua proprietà anti-cellulite.
Per realizzare un olio da massaggio anti-cellulite sfruttando questo oleolito, clicca qui.


Ingredienti per 400 ml di oleolito:

- 400 ml circa di olio vegetale
- 200 gr circa bucce di limone lasciate essiccare per qualche giorno
- olio essenziale di limone (poche gocce, facoltativo)
- una garza sterile a maglia stretta o un filtro a maglie strette
- contenitori in vetro scuro

Metodo a caldo:

Poniamo le bucce in un contenitore. Ricopriamole di olio e mettiamo poi sul fuoco a bagnomaria. Quando la temperatura raggiunge i 50 gradi C (usiamo un termometro da cucina per misurare la temperatura) lasciamo in infusione per l`intera nottata. A questo punto l`oleolito e` pronto per essere filtrato con una garza o con un filtro a maglia stretta, pressando bene le bucce per far si che il nostro oleolito sia ricco dei loro principi attivi. Filtriamo dunque in un bottiglino di vetro scuro ed aggiungiamo gli oli essenziali, che non solo ne aumenteranno l`efficacia ma gli doneranno anche un gradevole profumo.

Metodo a freddo:

Mettiamo in un contenitore di vetro scuro le bucce e ricopriamole con l` olio.  Pressiamo bene il tutto verso il fondo del contenitore, non devono restare bucce fuori dall`olio. Versiamo un cucchiaio di alcool (passaggio facoltativo) e chiudiamo bene il barattolo, che andremo a metterlo in una stanza buia (ad esempio in uno sgabuzzino oppure in un armadio). Lasciamolo cosi` per una ventina di giorni, andando di tanto in tanto a scuoterlo. Passati i 20 giorni filtriamo in un bottiglino pressando bene le bucce. Lasciamo riposare per un giorno, filtriamo di nuovo ed aggiungiamo, se vogliamo, l` olio essenziale di limone.

Come si usa? 

Massaggiare la pelle con un cucchiaio di prodotto.

Consigli:

La percentuale degli oli essenziali e` dell` 1% quindi in 500 ml di oleolito useremo 5 ml di olio essenziale e su 1 l di oleolito useremo 10 ml di olio essenziale.
L`olio di oliva contiene naturalmente tocoferolo (vitamina E) che ne aiuta la conservazione. Si possono comunque usare altri oli (di mandorle, di jojoba, di avocado, di germe di grano, di ricino, di girasole, di semi, ecc).
La proporzione degli oleoliti e` una parte di foglie e due parti di olio.