I Tarocchi: significati, simbologia ed interpretazione degli arcani maggiori

I Tarocchi sono uno strumento divinatorio molto importante e che, come le rune (clicca qui per accedere al post sulle Rune), possono essere utilizzati anche come strumento magico e i loro simboli possono essere usati come potenti Talismani. Generalmente la sensibilità che sta alla base dell` interpretazione dei Tarocchi la si ha dalla nascita, tuttavia chi non possiede questa abilità può svilupparla facendo molto esercizio e meditazione. Ma facciamo un passo alla volta.
I Tarocchi sono costituiti da 22 Arcani Maggiori detti anche Trionfi (numerati da 0 a 21) e da 56 Arcani Minori, che possono essere utilizzati insieme oppure separatamente. Per chi ha appena iniziato ad utilizzare i Tarocchi, risulterà più semplice iniziare il percorso utilizzando inizialmente solo gli Arcani Maggiori. Esistono moltissime varianti al tradizionale mazzo di Tarocchi, sta a voi scegliere quello con cui vi sentite in maggiore affinità. La tradizione vuole che il primo mazzo di Tarocchi ci sia regalato, tuttavia molte Streghe preferiscono scegliere il mazzo di persona per sentire quale e` il più adatto a loro, ottenendo ugualmente letture perfette. In ogni caso, il mazzo di Tarocchi andrà purificato e consacrato. Quando non viene usato, conservate il vostro mazzo in un panno di cotone nero o di seta nera. In questo modo sarà protetto dalle energie negative. Potete anche tenere insieme alle vostre carte una pietra di luna. Durante la lettura dei Tarocchi e` opportuno stendere un panno di cotone nero sul tavolo in cui operiamo, per evitare che le carte si sporchino e vengano contaminate da energia negativa.
Quando si inizia la divinazione e` importante incominciare a utilizzare il terzo occhio, quindi e` molto importante praticare la meditazione con i Tarocchi.
I Tarocchi sono inoltre ricchissimi di simbologie e di nozioni importantissime, dalla numerologia alla simbologia dei colori, fino all`astrologia. Consiglio un buono studio dei concetti base della Stregoneria, della numerologia e delle simbologie prima di inoltrarsi nella lettura dei Tarocchi.
Chi inizia ad utilizzare i Tarocchi per gioco non riuscirà mai nell`interpretazione dei simboli e non riuscirà ad avere soddisfacenti risposte. I Tarocchi non sbagliano mai, ma sta a noi interpretarli correttamente e capire che cosa vogliono dirci. E` importante inoltre possedere un mazzo di carte serio ed affidabile e non limitare lo studio dei Tarocchi al libretto che spesso si trova allegato al mazzo. Per leggere i Tarocchi con successo e` fondamentale incominciare un percorso di pratica, studio e meditazione.
I Tarocchi sono anche un ottimo strumento da interpretare prima di intraprendere un`operazione magica per avere un consiglio ed eventuali avvertenze.
Il destino può essere cambiato e le carte ci indicano un futuro che possiamo cambiare. Durante la lettura non perdiamoci nei ragionamenti, ma affidiamoci al terzo occhio e all`intuito. Nella divinazione e` una cosa davvero importante ed e` per questo che e` necessario fare tanta pratica.

- SIGNIFICATO E SIMBOLOGIA DI OGNI SINGOLO TAROCCO

Vediamo ora il significato di ciascun Tarocco, anche se durante una lettura e` importante tenere conto anche dei Tarocchi che lo precedono e che lo seguono, procedendo per associazione ed intuito durante la lettura. Più avanti vedremo alcuni metodi di lettura.
Nota: quando scrivo carta negativa intendo capovolta.

I - Il Mago (o Il Bagatto): il mago simboleggia l`inizio di un nuovo ciclo che segna un momento importante nella nostra vita. Le attività intraprese sono portate a conclusione. Simboleggia anche l`aprirsi progressivo a nuovi orizzonti mediante la ricerca. Spesso e` raffigurato con una coppa, tenuta in mano o sul tavolo, che rappresenta la sapienza. In questa carta prevale il colore rosso, il colore dell` energia e degli impulsi. Il copricapo dalla forma particolare allude all`infinito. Questo Arcano ci suggerisce di agire senza indugi.
Se la carta e` positiva rappresenta le novità, lo studio, la ricerca, la sperimentazione, una buona salute, una forza fisica che permette di sostenere gli sforzi e le fatiche, inizio di una nuova attività, inizio di un nuovo amore.
Se la carta e` negativa rappresenta gli inganni, la frustrazione, la pigrizia, un bugiardo, un imbroglione, ferite, pericoli legati alle armi, emicranie, disturbi della vista, un uomo intrigante che influenzerà negativamente sul futuro di una donna.
Se accanto ad esso si trova la Torre indica un momento di difficoltà.
Se accanto ad esso si trova il Carro ci consiglia di agire secondo l`istinto.
Se accanto ad esso si trova il Diavolo prevede cambiamenti radicali.
Il segno zodiacale associato a questa carta e` l` Ariete.

II - La Papessa: questa e` la carta della saggezza, dell`intuito e della sete di conoscenza, dove la Papessa, la sacerdotessa di Iside, porta indosso un mantello giallo e rosso (colori del fuoco) su un vestito bianco (colore dell`acqua). Sul capo reca una triplice corona, che sta ad indicare i tre mondi: quello fisico, quello mentale e quello spirituale, che porta alla consapevolezza dei diversi piani dell`esistenza. Sulle ginocchia tiene il libro del destino, sintesi del sapere di ogni cultura ed epoca. La Papessa rappresenta anche l`insegnamento e la pedagogia e la figura materna. La Papessa ci invita a credere nelle nostre capacità, ma dobbiamo portare pazienza e meditare sui nostri progetti.
Se e` positiva significa pazienza, fertilità, fedeltà, amore materno, equilibrio psicofisico, armonia, saggezza, donna saggia e matura, grande impegno negli studi.
Se e` negativa significa superficialità, pericoli nascosti, ignoranza, crisi negli affetti, pettegolezzi, vendetta, rimorsi, intuizioni sbagliate, rivalità, sterilità nella donna.
Se accanto a questa carta abbiamo l`Imperatrice indica in momento confuso.
Se associato a questa carta troviamo l`Imperatore ci viene indicato che riceveremo un aiuto da una persona vicina.
I segni zodiacali associati a questa carta sono Cancro e Toro.

III - L` Imperatrice: nella carta dell`imperatrice compare il numero 12, generalmente sono raffigurate 12 stelle che rappresentano i 12 segni zodiacali, ma in alcuni mazzi potrebbero essere rappresentati altri elementi al posto delle stelle. I colori dell`abito della Papessa sono il verde (sapienza) e il rosso (azione). Spesso e` raffigurata mentre stringe uno scettro, che simboleggia il trionfo sul piano mentale e la creatività, mentre nell`altra mano cinge uno scudo con il disegno di un` aquila a due teste.
Se e` positiva significa intelligenza, studi, buona sorte, bellezza, gravidanza, arte, musica, femminilità e fascino, amore materno, amore femminile, sicurezza economica, sicurezza emotiva, stabilità domestica.
Se e` negativa significa ignoranza, vanità, egoismo, aborto, problemi di salute al seno, all`intestino ed ai polmoni, problemi e disturbi ginecologici, gravidanza indesiderata, infedeltà, errori.
Se questa carta e` associata alla Luna segnala un contrasto tra cose terrene e spiritualità.
Se accanto a questa carta troviamo la Torre indica che potremmo subire un abbandono.
Il segno zodiacale associato a questa carta e` quello dei Gemelli.

IV - L` Imperatore: l` Imperatore siede su un trono a simboleggiare il mondo delle cose materiali e concrete. L` Imperatore incarna l` energia maschile, il dominio della ragione. Il numero 4 racchiude in se` le quattro stagioni, i quattro elementi ed i quattro evangelisti.
Se e` positiva significa ragione, intelletto, forza, autorità, paternità, equilibrio, benevolenza, una persona matura ed affidabile, appoggio da parte di una persona influente, un`amicizia salda, conquiste e raggiungimento di obiettivi, lieti eventi, i progetti vedono la loro realizzazione, vittoria in ambito legale.
Se e` negativa significa poca solidità in un` unione, egoismo, crudeltà, tirannia, problemi epatici, malattie alla milza e problemi ai vasi sanguigni, problemi sessuali maschili.
Se accanto a questa carta troviamo la Morte ci segnala la necessita di dedicarci di più alle cose spirituali.
Questa carta e` associata al segno zodiacale del Leone.

V - Il Papa: il Papa simboleggia la conciliazione tra due opposti e rende i concetti complessi accessibili a tutti.
La sua triplice corona rappresenta il discernimento delle verità astratte. Questa carta ci consiglia di ascoltare i consigli di una persona saggia.
Se e` positiva rappresenta saggezza, benevolenza, misericordia, consigliere spirituale, guida, un padre o un nonno, buona salute, studi approfonditi, momento ideale nella carriera, risposta positiva alla domanda che abbiamo posto, marito o compagno protettivo.
Se e` negativa rappresenta invece mancanza di fede o fanatismo, ostacoli, gravi incomprensioni nella coppia, rancore, azioni ignobili, problemi al sistema respiratorio e nervoso.
Se accanto a questa carta troviamo la Morte ci viene indicata una grande trasformazione che sta per avvenire dentro di noi.
Se questa carta e` associata alla Torre significa disunione e crisi interiore.
Il segno zodiacale associato a questa carta e` il Sagittario.

VI - Gli Amanti: questa carta e` legata alle scelte che dobbiamo compiere, infatti questa carta rappresenta Ercole che deve scegliere tra la mollezza e la virtù. La virtù porta abiti poveri e semplici, mentre la mollezza porta abiti sfarzosi. Mentre Ercole e` intento a scegliere, Eros dall`alto e` pronto a scoccare la sua freccia d`amore. Quindi la carta degli amanti rappresenta anche la scelta fra poli opposti. A volte la scelta che ci appare più difficile e` quella che si rivelerà essere la migliore.
Se la carta e` positiva significa incontro tra anime gemelle, affinità, progetti di matrimonio, giovani innamorati, altruismo, amore, superamento di prove. Questa carta rappresenta anche animali domestici, prole, chimici, infermieri e farmacisti.
Se la carta e` negativa rappresenta conflitti, inganni, tentazioni, infertilità, rischio di incidente o malattia, freddezza, depressione, problemi intestinali e renali, problemi alla gola ed al seno.
Se questa carta e` associata al Papa indica unione tra cose moralmente giuste.
Se la carta e` associata all` Eremita ci indica la necessità di distaccarci dalle passioni e dall`eccessiva carnalità.
I segni associati a questa carta sono Bilancia, Toro e Gemelli.

VII - Il Carro: il Carro e` la carta dei movimenti, sia in senso fisico (viaggi, spostamenti, mezzi di trasporto) che in senso finanziario e dal punto di vista lavorativo. Il Carro simboleggia la vittoria ed il trionfo. Il cocchiere guarda davanti a se con fierezza e sicurezza, e con i due cavalli bianchi forma una triade ed un triangolo. Il numero tre sommato ai quattro bastoni che reggono il baldacchino, sommati, ci danno il numero 7, il numero magico ed esoterico per eccellenza, il numero della perfezione, il numero dei 7 pianeti, dei 7 giorni settimanali, delle 7 noti musicali.
Se positiva corrisponde ad autocontrollo, avanzamenti nella carriera, studio di lingue straniere, buona sorte, viaggi, buona salute, lunga vita, dinamismo, svolta costante ed uniforme degli eventi.
Se negativa corrisponde ad incidenti, salute precaria, rinvio dei viaggi, ostacoli, limiti, conflitti, scelte pericolose.
A questa carta corrisponde il segno zodiacale del Sagittario.


VIII - La Giustizia: l` Angelo della Giustizia rappresentato in questa carta ha il capo cinto da una corona che simboleggia il rigore della legge e tiene in mano la spada che riporta all` equilibrio, mentre la bilancia nell`altra mano quantifica e pesa gli errori commessi. Questa carta perciò rappresenta l`equilibrio tra gli opposti ed il trionfo di giustizia e verità. Ognuno raccoglie quel che ha seminato.
Se positiva significa giustizia, armonia, contratti, accordi, equilibrio e stabilità, matrimonio, contratto lavorativo, disciplina.
Se negativa corrisponde a complicazioni giudiziarie, problemi ai denti, delusioni, divorzio, abusi, causa legale, problemi con la giustizia, disturbi a sistema urinario.
Se accanto a questa carta troviamo l` Eremita ci indica isolamento.
Se accanto a questa carta troviamo la Luna ci indica il sorpasso delle difficoltà.
Il segno associato a questa carta e` la Bilancia.

IX - L` Eremita: questa carta rappresenta il saggio anziano errante in solitudine. Il mantello scuro richiama all`elemento della terra. La lanterna rappresenta la luce del sapere che illumina il cammino, la conoscenza porta la luce nelle tenebre dell`ignoranza. Nei mazzi più antichi la lanterna e` sostituita con una clessidra. Questa carta ci invita a meditare molto prima di compiere una scelta.
Se positiva significa saggezza, segreti rivelati solo a chi e` degno di conoscerli, introspezione ed illuminazione spirituale, incontro proficuo con una persona saggia, incontro con un insegnante, ricerca di un`intelligenza e di una conoscenza superiore, ricerca, riserbo, studi esoterici e conoscenze occulte, frugalità, costanza, prudenza, isolamento voluto.
Se negativa (capovolta) significa lentezza in senso negativo, ostacoli,  reumatismi ed artrosi, diffidenza, impazienza, persona infida e traditrice, inganni.
Se accanto a questa carta troviamo la Luna indica difficoltà, tranello, nemico recondito.
I segni zodiacali associati a questa carta sono la Vergine ed il Capricorno.


X - La Ruota della Fortuna: questa carta ci ricorda il movimento alterno della Fortuna, che transita e non rimane mai statica in un punto. Sopra alla ruota siede la vittoria alata, che simboleggia la stabilità a discapito del moto degli eventi. Il fato ci da` un` opportunità e sta a noi cogliere al volo la fortuna di passaggio.
Se positiva indica un successo, un`entrata di denaro, cambiamenti in positivo, benessere, periodo felice e gioioso, chi merita il progresso lo otterrà, vincite al gioco.
Se negativa corrisponde ad una fortuna poco stabile, perdite al gioco, crisi, furto, inganno, perdita dell` occasione, disturbi al sistema circolatorio.
Se accanto a questa carta troviamo l` Eremita ci viene suggerito di procedere con cautela e di analizzare con attenzione la situazione.
Se accanto a questa carta troviamo il Mago ci viene indicato un momento esistenziale movimentato e critico, entro il quale e` molto difficile fare delle previsioni.
Questa carta e` associata ai segni del Capricorno, dello Scorpione e della Vergine.

XI - La Forza: questa carta rappresenta una donna che senza alcuna fatica doma un leone, rappresentando allegoricamente l`intelletto che vince sulla forza bruta. La mente deve avere il dominio sugli istinti e sulle passioni. L`energia dell`animale rappresenta gli istinti presenti in ogni uomo, che deve essere correttamente incanalata e non soppressa, in modo tale da trasformare le energie basse in energia spirituale. Il consiglio che ci sussurra questo Arcano e` di agire da soli, senza attendere l`aiuto da parte di qualche potente.
Questa carta se positiva rappresenta quindi la padronanza ed il dominio della situazione, il coraggio che sfiora l`audacia, la resistenza, il magnetismo, l`eroismo, la protezione dall`alto, successi e buona salute.
Se negativa invece corrisponde alla prevaricazione, alla crudeltà ed alla superbia, indica un abuso del potere, incendi, emorragie, problemi al sistema circolatorio e di pressione, gioco d`azzardo.
Se accanto a questa carta troviamo l` Eremita ci viene suggerito di sfruttare le forti energie a disposizione.
I segni associati a questa carta sono Leone ed Ariete.

XII - L` Appeso: questa carta rappresenta un uomo appeso per la caviglia sinistra, trattamento che nel Medioevo era riservato ai debitori. L` impotenza dell` appeso ci rimanda al dover accettare le limitazioni ed i sacrifici attendendo con speranza un momento migliore. Questa carta indica una situazione ferma, pensieri, idee e progetti in sospeso. L` Appeso rappresenta chi si ritrova tra l`incudine ed il martello e la situazione in balia degli eventi. Dalla sofferenza si giungerà ad una trasformazione.
L`appeso viene associato al pipistrello, che durante il giorno dorme nelle grotte a testa in giù e che aspetta il calare della notte per uscire ed alimentarsi.
Se positiva rappresenta miglioramento, eventi negativi solo in apparenza, prova che se superata ci porta ad un arricchimento, progetto per il quale e` ancora necessario lavorare. Indica un momento di stasi.
Se negativa indica un periodo difficile, la solitudine, progetti che non possono essere realizzati, abuso di alcool o droghe, grave malattia, incidente, perdite, difficoltà economiche, suicidio, brutte notizie in arrivo.
Se accanto a questa carta troviamo l` Imperatrice ci viene suggerito di tenere a bada le emozioni.
Questa carta e` associata al segno zodiacale dei Pesci.

XII - La Morte: la morte rappresenta il passaggio necessario alla rinascita ed al cambiamento. Nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Questa carta ci invita ad abbandonare il vecchio per consentire una trasformazione necessaria.
Se positiva rappresenta rinnovamento e rinascita, trasformazione totale, iniziazione, nuovi progetti, cambiamenti, fine di un rapporto e nascita di un nuovo amore, convalescenza, rinnovamento necessario.
Se negativa rappresenta un suicidio, un assassino, una malattia grave, un lutto, dolore, delusione, ostacoli, violenza, illusioni spazzate via.
Se accanto a questa carta troviamo il Diavolo ci viene indicato il capovolgimento della circostanza.
Questa carta e` associata ai segni del Capricorno e dello Scorpione.

XIV - La Temperanza: in questa carta e` rappresentato l` Angelo della Vita che travasa il fluido vitale da un`urna all`altra. Un`urna rappresenta la ragione mentre l`altra rappresenta la sensitività.
Questa carta quindi corrisponde all`equilibrio, alla moderazione ed alla rigenerazione.
Se positiva indica una guarigione, una nascita, un momento sereno, armonia e conciliazioni, amicizia e socievolezza, amore maturo, armonia, autocontrollo.
Se negativa indica incapacità nella comunicazione, una persona prodiga o avara, disordine, aridità, problemi di salute legati in particolar modo ai liquidi corporei, instabilità.
Se accanto a questa carta troviamo il Mago ci vengono indicate sapienza e discernimento.
Se accanto a questa carta troviamo il Diavolo ci vengono indicate follia e malattia.
I segni associati a questa carta sono Acquario, Vergine e Bilancia.

XV - Il Diavolo: questo Arcano rappresenta i vincoli da spezzare vincendo grazie al coraggio. In questa carta il diavolo e` raffigurato secondo l`idea del Baphomet templare, con caratteristiche da capra ed ali da pipistrello a simboleggiare gli aspetti animaleschi uniti ad aspetti umani. I due piccoli demoni alla sua destra e sinistra rappresentano le passioni e le tentazioni terrene che imprigionano l`uomo portandolo a manifestare il suo lato più animalesco.
Se positiva e` una carta che indica poteri occulti, magnetismo e carisma, occasioni da non perdere, audacia, volontà, passione, passione profonda.
Se negativa indica invece eccessi, malocchio, truffa, menzogne, arroganza, magia nera, pazzia, seduzione, tentazione, usura, impotenza, lussuria eccessiva e sfrenata, gioco d`azzardo.
Se accanto a questa carta troviamo la Torre ci viene segnalato un pericolo, un`insidia.
Se accanto a questa carta troviamo la Forza ci indica scontri, vertenze, liti.
Se accanto a questa carta troviamo il Mago ci indica rapidi ma brevi cambiamenti.
Questa carta e` associata al segno del Capricorno.

XVI - La Torre: in questo Arcano e` raffigurata la Torre di Babele che viene distrutta da fulmini divini per punire la smodata presunzione e ricerca di perfezione esteriore. Coloro che hanno preteso troppo sono scaraventati giù dalla torre. Questa carta rappresenta la necessità del male, un aspetto complementare al bene reso famoso dalla coesistenza e dall`equilibrio tra Yin e Yang. Questa carta simboleggia il male ed il conflitto necessari, che dobbiamo accettare e grazie ai quali possiamo comunque trarre insegnamenti.
Se positiva indica quindi un conflitto necessario, un arresto improvviso, una situazione si mostra per quello che realmente e`, diagnosi precoce di una malattia, mutamento inaspettato, avvertimenti.
Se negativa indica calamità naturali, traumi, errore nella diagnosi di una malattia, sconfitta, rovina, imprevisti, crollo di una situazione, pericolo, sfortuna, minaccia, odio, licenziamenti, vedovanza, sconvolgimenti.
Se accanto a questa carta troviamo la Luna ci viene indicato di non prendere sottogamba la situazione.
Se accanto a questa carta troviamo il Sole indica la fine di un rapporto d`affetto, che sia in senso amoroso o in amicizia.
Se accanto a questa carta troviamo il Mago ci viene segnalato un momento di problematicità.
I segni zodiacali associati a questa carta sono Capricorno e Scorpione.

XVII - Le Stelle: in questa carta e` raffigurata una giovane donna che purifica l`acqua di uno stagno rendendola di nuovo limpida e pura. Alle sue spalle si nota l`astro mattutino che con la sua luce fa da guida all`uomo smarrito nel deserto delle cose materiali. Nella carta sono rappresentate altre sette stelle, quindi il totale di astri nella carta e` di 8, il numero che simboleggia l`infinito e l`ordine del cosmo. Questa carta ci invita a non abbandonare le speranze.
Se positiva indica la magia bianca, l`astrologia, un momento felice e propizio, la pace, una nascita, doti artistiche, la fede, la speranza, la comunicazione, gli incontri e i rapporti sereni, amore predestinato.
Se negativa indica la fine di un momento fortunato, mancanza di affetto nella coppia, astenia, gravidanza con problemi, intossicazione, dubbi, frustrazioni.
Se accanto a questa carta troviamo la Luna ci vengono indicate problematiche nella sfera emotiva.
E` associata al segno zodiacale dell` Acquario.

XVIII - La Luna: la Luna si specchia in un piccolo lago, dentro il quale si trova un crostaceo d`acqua dolce. Il ruolo che ha questo animale e` importante perché nutrendosi di piccoli organismi ed alghe mantiene pulito il laghetto. Inoltre il suo camminare all`indietro ricorda l`andamento che segue il satellite Luna, apparentemente inverso all`andamento della stella Sole.  L`acqua ci rimanda alle emozioni ed al rapporto con la figura materna. I due cani rappresentano le due costellazioni del Cane Maggiore e del Cane Minore, che controllano che la Luna mantenga sempre la stessa orbita, svolgendo quindi il ruolo di difensori dell`ordine. Questa carta ci invita a fidarci del nostro intuito e a saper tacere.
Se positiva indica veggenza, ipnosi, segreti rivelati, viaggi via mare, gravidanza, professioni creative, inconscio, sogni, intuizione, ricerca visionaria, lavoro psichico o magico.
Se negativa indica inganni, menzogne, depressione, problemi legati alla sfera emotiva, falsità, incubi, gelosia, nemici nascosti, delusioni ed illusioni.
Se accanto a questa carta troviamo il Sole ci viene indicata una disillusione nella sfera affettiva.
E` associata al segno del Cancro e dei Pesci.


XIX - Il Sole: in questo Arcano sono rappresentati due giovani che danzano, irradiati da una luce dorata proveniente dal Sole, che simboleggia l`oro alchemico, l`oro dello spirito come suprema ricchezza. In alcuni tarocchi non e` rappresentata la scena dei due giovani danzanti, ma i significati sono i medesimi.
La luce del Sole porta la chiarezza.
Se positiva questa carta indica successo, allegria, abbondanza, ricompense meritate, successo materiale, influssi planetari positivi, gloria, celebrità, appagamento, soddisfazione, felicità, altruismo, riuscita in ciò che si ha intrapreso.
Se negativa indica invece esibizionismo, ustioni, intossicazioni, infarto, fallimenti, rotture e disarmonie.
Se accanto a questa carta troviamo il Carro ci vengono indicate vittorie e l`arrivo di un periodo lieto.
Se accanto a questa carta troviamo la Morte ci indica dei cambiamenti in positivo.

XX - Il Giudizio: questa carta rappresenta l`angelo dell`Apocalisse che suona la celebre tromba del giudizio universale. I tre personaggi rappresentano una triade che simboleggia l`umanità rigenerata, che si rialza. I personaggi non hanno vestiti, come se si volesse ricordare una nuova nascita. In altri mazzi potrebbero essere rappresentati due angeli e due persone che si rialzano e volgono lo sguardo al cielo.
Il protagonista di questa carta e` il passato che torna, insieme alle persone e le cose che fanno rientro nella nostra vita, sia in senso amoroso che non.
Se e` positiva la carta indica la ripresa dopo un periodo di crisi, resa dei conti, chiarimento di dubbi, progetto o situazione prossimi al completamento, risveglio alla fine di un lungo processo, il finale potrebbe essere inaspettato.
Se e` negativa indica il passato che torna ma per perseguitare, litigi, perdite, cose che ci sembravano concluse devono essere messe di nuovo in discussione, rimando delle decisioni, incoscienza.
Se accanto a questa carta troviamo il Papa indica morte.
Se accanto a questa carta troviamo il Matto ci vengono indicati rapidi cambiamenti.
I segni associati a questa carta sono Vergine, Pesci e Acquario.


XXI - Il Mondo: la Dea della vita e` in equilibrio al centro di una rigogliosa ghirlanda. Ai quattro angoli troviamo un leone (Leone), un toro (Toro), un` aquila (Scorpione), un angelo (Acquario). Questi quattro soggetti indicano anche i quattro elementi (aria, acqua, terra e fuoco).
Se positiva indica culmine di un ciclo, laurea o esame superato con ottimi risultati, ricchezza, benessere, niente e` lasciato inconcluso, la conclusione e` soddisfacente, possibilità di esplorare nuove vie, trionfo, compiutezza, risultati perfetti, buona salute.
Se negativa indica invece eventi che non si sono ancora conclusi, dispersività, insuccesso, paura dei cambiamenti, indecisione.
Se accanto a questa carta troviamo l` Appeso ci viene indicata serenità e felicità alla fine di un percorso arduo e faticoso, da percorrere con coraggio per raggiungere la pace.
I segni zodiacali associati a questa carta sono il Toro ed il Leone.

0 - Il Matto: il Matto rappresenta l` irresponsabilità, la scelleratezza e la follia. Il suo abito molto colorato sta ad indicare le molteplici influenze che i fattori esterni hanno su di lui. Un cane, che simboleggia la lucidità, lo morde per trattenerlo dal suo trascinarsi nella sua esistenza assecondando ogni impulso irrazionale, girovagando con il suo umile sacco sulla spalla. Tuttavia il cane non riesce nel suo intento: la noncuranza del pericolo e l`andare controcorrente senza paura del Matto ha da insegnarci qualcosa, ovvero alla rinuncia alle ambizioni ed alle cose materiali per sviluppare pienamente la saggezza e l`evoluzione interiore. A questo tarocco viene associato l`animale coyote, che vacilla in equilibrio tra la saggezza e la follia giocosa.
Se positiva simboleggia una faccenda inaspettata, stravaganza, uso dei talenti nascosti, movimento in una direzione diversa, astensione, un sognatore, preveggenza, spiritualismo, ospite o messaggio in arrivo, idee brillanti, indipendenza. Annulla i presagi negativi delle carte accanto.
Se negativa indica pazzia, scelte sbagliate, indiscrezione, frivolezza, mancato rispetto delle promesse, stress, stanchezza, disturbi al sistema nervoso, eccentricità in senso negativo, esibizionismo, utopie, decisioni sbagliate, incoscienza, brevi rapporti amorosi.
Il segno zodiacale associato a questa carta e` lo Scorpione.

Simbologia e significato dei colori:

Azzurro: acqua, facoltà psichiche, medianità, facoltà psichiche, intuizioni
Bianco: pace, purezza, protezione
Giallo: intelligenza, logica, divinazione, felicità, apprendimento
Nero: morte, vecchiaia, sofferenza, allontanamento, protezione
Rosso: amore, passione, energia
Verde: fertilità, denaro, speranza

I Tarocchi ed i giorni della settimana

Ad ogni giorno della settimana corrispondono delle carte:

Domenica: Il Carro, La Papessa, L`Imperatore, La Forza,
Lunedì: La Luna, La Papessa, Il Mondo,
Martedì: Il Mago, Il Carro, La Morte, Il Diavolo, La Torre, Il Matto
Mercoledì: Il Mago, Gli Amanti, Il Sole,
Giovedì: Il Papa, L`Imperatore, Il Carro,
Venerdì: Gli Amanti, L`Imperatrice, La Giustizia, Le Stelle, Il Mondo
Sabato: L` Eremita, La Ruota della Fortuna, L`Appeso, Il Giudizio

I Tarocchi e le stagioni

Autunno: La Giustizia, La Morte, Il Diavolo, Il Matto
Inverno: L`Eremita, La Ruota della Fortuna, L`Appeso, La Morte, La Temperanza, La Torre
Primavera: Il Mago, L`Imperatrice, Il Papa, La Torre, Le Stelle, Il Sole, Il Mondo
Estate: L` Imperatrice, L`Imperatore, Il Papa, La Luna,

I Tarocchi e i mesi

Gennaio: La Ruota della Fortuna
Febbraio: La Temperanza, Il Giudizio
Marzo: //
Aprile: Il Mago,
Maggio: La Papessa, Il Mondo
Giugno: La Papessa, Il Sole
Luglio: La Luna, Il Sole
Agosto: La Forza
Settembre: Gli Amanti,
Ottobre: La Giustizia,
Novembre: Il Matto
Dicembre: Il Carro, L`Eremita,


- STESURA E LETTURA DEI TAROCCHI

Eccoci giunti in un altro punto molto importante, ovvero la stesura e la lettura dei Tarocchi.
Per stendere le carte dobbiamo innanzitutto coprire il piano su cui ci appoggeremo con un panno pulito di cotone nero (per allontanare energie negative) che terremo solo per questo scopo.
Le carte si mettono sul panno e mescolano con un movimento circolare da destra verso sinistra. A questo punto che carte si raccolgono in un mazzo e si smazzano come si fa con le carte da gioco. Le carte si devono tagliare con la mano sinistra, tranne quando stiamo facendo una lettura per una persona assente. In quest`ultimo caso infatti useremo la mano destra. Quando appoggiamo una carta sul piano in cui diviniamo dobbiamo appoggiarla cosi come e` uscita, senza capovolgerla. Questo e` fondamentale perché come abbiamo visto il significato cambia molto se la carta e` capovolta o no.
Prima di iniziare a divinare accendiamo una candela bianca alla nostra destra ed una nera alla nostra sinistra (che rappresentano l`equilibrio cosmico) ed accendiamo un incenso a nostro piacimento. Possiamo anche posizionare un quarzo o un` altra pietra sul piano che usiamo per divinare. Liberiamo la mente da tutti i pensieri ed entriamo in uno stato di rilassamento. Dobbiamo essere fiduciosi, positivi e rilassati, altrimenti non otterremo un responso. Assillare le carte ponendo sempre la stessa domanda perché siamo in uno stato d`ansia ed insicurezza non ci porterà da nessuna parte. Apritevi a ciò che le carte hanno da dirci con serenità e fiducia. Prendetevi tutto il tempo che vi occorre.
Dobbiamo saper ascoltare i consigli che ci vengono forniti dalle carte ed apprezzare i suggerimenti che ci danno.
Durante la lettura delle carte potremmo trovare dei paradossi. Dobbiamo imparare ad accettarli e a comprenderli.
Come si fa per gli incantesimi di guarigione e non, anche nella divinazione in assenza ed in presenza della persona per cui facciamo la lettura e` necessario usare il sembiante. Non e` una cosa difficile: dobbiamo scrivere su un foglietto la data di nascita, il nome ed il cognome della persona per cui faremo la lettura. Al termine della lettura bruciamo il foglietto. Possiamo allegare anche una foto al foglietto.
Fare letture per altri e` una scelta impegnativa. Quello che diremo ad una persona potrebbe influenzarla molto, spaventarla o illuderla. Il destino non e` un libro incancellabile, possiamo modificare il corso degli eventi ma spesso ci vuole saggezza. Alcune persone non sono in grado di usare anche il raziocinio e si fanno prendere dal terrore o da un`eccessiva sicurezza che potrebbe metterli in pericolo. Quindi chi fa letture ad altri deve avere dell`esperienza sulle proprie spalle e deve avere davanti una persona equilibrata. Evitiamo di fare letture a persone che ci sembrano poco equilibrate o a persone che deridono la divinazione.
Un`ultima cosa: non chiedere denaro in cambio di letture (ed altre "attività magiche").

Dopo aver effettuato la lettura consiglio di prendere nota su un quaderno della lettura fatta. Segnate giorno, ora, fase lunare corrente, schema usato e carte uscite. A volte e` difficile comprendere nell`immediato il significato della lettura e solo dopo un po di tempo potremmo notare come i conti tornano, soprattutto quando abbiamo iniziato da poco a fare letture.

Vediamo alcune disposizioni delle carte:

- disposizione a croce semplice














Questa stesura e` piuttosto diffusa ed e` molto completa.
Prima di iniziare la divinazione ricordatevi sempre di seguire i passaggi descritti nell`introduzione di questo "capitolo". Entrare in uno stato rilassato e positivo e` molto importante.
Si mescolano le carte come descritto in precedenza e se ne pescano 4. Queste 4 carte vanno disposte secondo l`ordine indicato, in senso antiorario. Si parte da 1 e si arriva alla 4. Sommate il numero delle 4 carte pescate. Se la somma dei numeri delle quattro carte da` un numero fino al 22 prendete la carta corrispondente e ponetela al centro (carta numero 5 nello schema). Se la somma da` un numero superiore al 22 procedete con la somma che si usa in numerologia, ad esempio se ottenete il numero 45 sommate 4+5, che da` 9, quindi pescate la carta numero 9 (l` Eremita). Se ottenete invece il numero 65 fate 6+5 = 10 , pescate la carta numero 10 (la Ruota della Fortuna). Se ottenete invece 75 fate 7+5 = 12 quindi prendete la carta 12 (la Morte).
Nota bene: se tra le prime 4 carte estratte esce il Matto, il suo valore e` 0 quindi nella somma non avrà influenza. Se la somma delle prime 4 carte mi da` il numero 22 significa che al centro della croce dovremo posizionare la carta del Matto.
Se la somma delle prime 4 carte pescate ci da` il numero che corrisponde ad una delle carte già uscite significa che dobbiamo rimescolare nuovamente le carte perché l`oracolo non intende dare una risposta. Se questa cosa accade per 3 volte consecutive significa che non vi e` alcuna disponibilità nel fornici la risposta.


Per stabilire la posizione della quinta carta, ovvero se posizionarla diritta o al rovescio, oppure orizzontale, e` necessario procedere in questo modo: se 3 o 4 carte sono positive (diritte) allora anche la quinta centrale la metteremo diritta. Se invece 3 o 4 carte sono negative (rovesciate) allora anche la quinta carta dovrà essere capovolta. Se invece abbiamo 2 carte al positivo e 2 al negativo significa che dovremo mettere la quinta carta in posizione orizzontale ed interpretarla secondo i significati al positivo ed al negativo.
Adesso che abbiamo tutte e cinque le carte nella croce incominciamo con l`interpretazione.
La carta nella posizione 2 indica le energie favorevoli al consultante.
La carta in pozione 4 indica invece le energie sfavorevoli e contrarie al consultante.
La carta in posizione 1 e` collegata ai significati delle carte in posizione 2 e 4 quindi la sua interpretazione va messa in relazione con queste due carte. Questa carta fa si che ci sia maggiore chiarezza in quanto appena letto dalle due carte precedenti.
La carta in posizione 3 risponde alla domanda formulata dal consultante e fornisce un suggerimento.
La carta in posizione 5 e` un punto della situazione, un sunto di ciò che le carte precedenti hanno detto. Influenza ed e` influenzata dalle carte che si trovano intorno ad essa.


- estrazione di tre carte (passato, presente, futuro):


Questa estrazione e` molto semplice e veloce, utile per avere una visione globale percorrendo il filo conduttore tra passato, presente e futuro. Si mescolano le carte con il metodo precedentemente descritto e si formano 3 mazzetti più o meno contenente lo stesso numero di carte. Si prende il mazzo a destra e lo si mette su quello a sinistra, questo mazzo cosi ottenuto si appoggia su quello centrale. Prendiamo la prima carta, che rappresenta il passato, poi la seconda che rappresenta il presente ed infine la terza che rappresenta il futuro. Consiglio questo metodo a chi ha bisogno di impratichirsi per poi procedere a schemi e disposizioni più complesse.


disposizione a croce celtica


E` una delle disposizioni più diffuse, in questa versione ci sono 9 carte da interpretare anche se possiamo aggiungerne una decima. Per questa lettura ripropongo lo schema di Laura Tuan, utile nel fornire un quadro completo sul consultante e la sua situazione.
Come detto prima per stendere le carte dobbiamo coprire il piano su cui ci appoggeremo con un panno pulito di cotone nero. Le carte si mettono sul panno e mescolano con un movimento circolare da destra verso sinistra e si raccolgono in un mazzo. Poi si smazzano.
Le carte si mettono nell`ordine dello schema, da 1 a 9, più la carta che rappresenta il consultante.
La carta in posizione 1 fornisce informazioni sul presente consultante.
La carta in posizione 2 fornisce informazioni sul passato più lontano (remoto) del consultante
La carta in posizione 3 fornisce informazioni sul passato più vicino (prossimo) del consultante
La carta in posizione 4 fornisce informazioni sul futuro del consultante
La carta in posizione 6 indica l`atteggiamento del consultante nei confronti della situazione
La carta in posizione 7 indica le influenze ambientali che hanno effetto sul consultante condizionandolo
La carta in posizione 8 indica speranze e timori del consultante
La carta in posizione 9 suggerisce l`esito conclusivo della situazione