Purificare e caricare le pietre

 Come già detto nell`introduzione, ogni pietra ha una sua composizione chimica che le da` delle caratteristiche uniche, perciò e` molto importante sapere ogni pietra come va purificata e caricata, altrimenti possiamo danneggiarla anche gravemente.
Qui sotto per ogni pietra elenco il metodo da seguire per non danneggiarle e renderle inutilizzabili.

Per le pietre che tollerano l`acqua, per caricarle possiamo anche appoggiarle sul terreno del nostro giardino o di un vaso all`esterno durante un temporale, o adagiarle nella neve.

Possiamo anche ricaricarle con la luce del sole ma in questo caso e` bene sapere che e` da evitare la luce diretta, soprattutto per alcune pietre.

Acquamarina: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda, acqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Amazzonite: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda, acqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Agata: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Ambra: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna piena. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Ametista: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Apatite: possiamo purificarla e caricarla usando un filo di acqua fredda corrente ma asciugarla immediatamente e con cura o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Aragonite: possiamo purificarla e caricarla usando un filo di acqua fredda corrente ma asciugarla immediatamente e con cura o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Avventurina: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Azzurrite: siccome non tollera l`acqua, si purifica e carica sotto la luce della luna, su una grossa ametista o su un cristallo di rocca o con il Reiki se siamo stati attivati.

Celestina: possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Cianite: siccome non accumula energie o vibrazioni negative possiamo anche evitare di purificarla continuamente. Possiamo comunque purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda asciugandola poi accuratamente o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Corniola: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda salata, sotto la luce della luna piena. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Crisopale: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda salata, sotto la luce della luna piena. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati. Ogni tanto ha bisogno di bagni prolungati in acqua per rinnovare la sua bellezza.

Crisoprasio: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda salata, sotto la luce della luna piena. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Ematite: possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Fluorite: siccome non tollera l`acqua, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Giada: possiamo purificarla e caricarla usando acqua freddaacqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Howlite: possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Iolite: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda con sale, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Labradorite: possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Lapislazzuli:  possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Malachite: possiamo purificarla e caricarla usando un filo di acqua fredda o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Morganite: possiamo purificarla e caricarla usando un acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Occhio di falco: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Occhio di gatto: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Occhio di tigre: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Onice: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Opale: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Ossidiana: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Pietra di luna: possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Quarzo affumicato: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Quarzo citrino: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Quarzo ialino (cristallo di rocca): possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Quarzo rosa: possiamo purificarlo e caricarlo usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarlo posizionandolo su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Rodocrosite:  possiamo purificarla e caricarla sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Rodonite:  sotto la luce della luna, posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Rubino: possiamo purificarlo e caricarlo sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarlo posizionandolo su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Selenite:  siccome non tollera l`acqua, sotto la luce della luna, su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Smeraldo: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Topazio: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda per qualche oraacqua fredda salata, sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.

Tormalina: possiamo purificarlo e caricarlo sotto un filo di acqua fredda per pochi minuti o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarlo posizionandolo su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.


Zaffiro: possiamo purificarla e caricarla usando acqua fredda salata o sotto la luce della luna. Possiamo anche ricaricarla posizionandola su una grossa ametista o su un cristallo di rocca, o con il Reiki se siamo stati attivati.