L`anice stellato (Illicium verum) e l`anice verde (Pimpinella anisum): proprietà ed utilizzi

  • Anice stellato (Illicium verum)
L`anice e` un albero sempreverde proveniente dall`Asia Orientale, appartiene alla famiglia delle Illiciaceae.
Ogni lobo del suo frutto (follicolo) legnoso porta un seme. Dal frutto si estrae l`olio essenziale, che possiede alto contenuto di anetolo.
Viene utilizzato soprattutto in ambito culinario come spezia, tuttavia non vanno trascurate le sue proprietà eupeptiche (che favoriscono la digestione), antidiarroiche, carminative (rimedio contro le coliche).
Con l`anice stellato, magari abbinato ad altre spezie, possiamo preparare gustosi e speziati infusi e decotti (trovi la ricetta qui).



  • Anice verde (Pimpinella anisum)
L`anice verde e` un`altra varietà di anice. Appartiene alla famiglia delle Apiaceae (Ombelliferae). I semi non sono come quelli dell`anice stellato, sono infatti piccoli diacheni con striature.
L`anice verde agevola la digestione, ha proprietà carminative, balsamiche, antispasmodiche, stimolanti,  espettoranti ed antibatteriche, ed e` di aiuto in caso di nausea e vomito.




In Stregoneria l`anice viene utilizzato sopratutto per favorire le attività economiche e lavorative, per migliorare i rapporti con gli altri e per infondere l`ottimismo. E` una pianta associata al pianeta Mercurio.