La cannella (Cinnamomum zeylanicum): utilizzi e proprietà

La cannella, anche conosciuta con il nome cinnamomo, appartiene alla famiglia delle Lauracee ed e` un albero sempreverde. Dai rami e dal fusto della cannella si ricava la spezia che porta il suo nome, famosissima in tutto il mondo e celebre in tutte le cucine.
La cannella e` un potentissimo antiossidante, ma e` anche antisettica, analgesica, antibatterica, abbassa i trigliceridi nel sangue ed il colesterolo, combatte il gonfiore intestinale, e` riscaldante (perfetta quindi nelle stagioni fredde) e le ultime scoperte scientifiche sembrerebbero dimostrare che e` molto efficace anche per inibire Alzheimer e Parkinson. Come ogni spezia ed erba pero` necessita dell`accortezza di non abusarne, in quanto come diceva Teofrasto Paracelso, "omnia venenut sunt": tutti sono veleni, ovvero abusare di qualsiasi cosa porta all`organismo inevitabili disturbi.
In Stregoneria viene invece utilizzata per favorire abilita` psichiche, prosperità, amore, successo, purificazione, protezione, guarigione, desiderio, spiritualità e protezione. E` una pianta associata alla stella Sole.
Nella Cucina della Strega trovi delle deliziose ricette di tisane con la cannella.