Erbe planetarie

In questa tabella sono associate le piante più comuni ad ogni pianeta, ad eccezione di Luna e Sole che sono rispettivamente un satellite ed una stella. E` molto importante seguire le corrispondenze planetarie quando andiamo a raccogliere ed utilizzare le erbe.

Prima di leggere questa parte e` importante conoscere le caratteristiche dei pianeti e delle erbe.
Le caratteristiche qui sotto elencate sono quelle più comuni e generiche.

Alla Luna sono generalmente associate erbe dalle foglie argentee o con una forma simile alla luna, nelle erbe sotto l`influenza della luna i fiori sono piccoli e bianchi o giallini, mentre le foglie sono succose. Anche le piante acquatiche sono associate alla luna, il cui elemento e` proprio l`acqua.

Al Sole sono invece associate erbe con fiori gialli e con fiori che tendono ad orientarsi verso il sole. Inoltre sono ad esso associate le erbe che hanno foglie con una forma che ricorda il cuore. L`elemento del Sole e` il fuoco.

Marte vengono associate invece le piante irritanti e tutte quelle che posseggono degli aculei o delle spine. L`elemento di Marte e` il fuoco.

A Venere sono associati soprattutto gli alberi da frutto e i fiori come la rosa. L`elemento di Venere e` l`aria.

Le piante di Mercurio, pianeta il cui elemento e` l`aria, sono quelle con foglie che presentano tricomi (peli) e quelle che agiscono sul sistema nervoso e sull`apparato respiratorio.

A Giove sono associate soprattutto le piante che agiscono sul fegato e la circolazione. L`elemento di Giove e` l`aria.

Le piante di Saturno sono soprattutto (ma non solo) quelle con bacche nere, quelle che agiscono su ossa e articolazioni. L` elemento di Saturno e` la terra. 

Alcune piante sono cliccabili.



 Luna
 alga fucus
 algaroba
 alga rhodymenia
 aloe
 camelia
 campanula
 canfora
 cetriolo
 cotone
 erba lunaria
 eucalipto
 gardenia
 gelsomino
 iris
 lattuga
 licopodio
 lunaria annua
 malva
 melissa
 mirra
 ninfea
 papavero
 salvia
 sandalo bianco
 zucca
 magnolia




 Sole
 acacia
 alloro
 amamelide
 angelica
 ananas
 benzoino
 calendula
 camomilla
 cannella
 cicoria
 frassino
 garofano
 ginepro
 girasole
 iperico
 lime
 noce
 nocciolo
 olibano
 tarassaco
 te`



 Marte
 aconito
 aglio
 aquifoglio
 artiglio del diavolo
 assenzio
 basilico
 biancospino
 bocca di leone
 cardo santo
 cipolla
 coriandolo
 cumino
 frassino spinoso
 ortica
 peonia
 pepe
 peperoncino
 ravanello
 rosmarino
 ruta
 senape
 zenzero




 Venere
 albicocco
 alchemilla
 arancio
 artemisia tridentata
 assenzio selvatico
 avena
 azalea
 banana
 bardana
 betulla
 brendolo
 cappero
 erba gatta
  fragola
 fava tonka
 grano
 iris
 lampone
 mano fortunata
 margherita
 melo
 menta verde
 mirto
 orchidea
 pero
 pesco
 piantaggine
 pomodoro
 rosa
 timo
 valeriana
 vaniglia
 violetta



 Mercurio
 aneto
 appio
 bergamotto
 cedrina
 fagiolo
 felce
 lavanda
 lino
 maggiorana
 mandorlo dolce
 mandragora
 melograno
 moro
 mughetto
 ovulo malefico (Amanita muscaria, fungo)
 papiro
 pioppo
 pistacchio
 prezzemolo
 verbasco




 Giove
  anice stellato
 anice verde
 betulla
 borragine
 caprifoglio
 cicoria
 erba epatica
 fico
 giusquiamo
 gramigna
 issopo
 menta piperita
 noce moscata
 olmaria
 quercia




 Saturno
 amaranto
 asprella
 barba di monaco
 belladonna
 bietola
 cicuta
 cipresso
 edera
 equiseto
 euforbia
 faggio
 lobelia
 mimosa
 oleandro
 olmo
 patchouly
 pino
 ribes nero
 sigillo di salomone
 tasso